La squadra Samsara non delude le aspettative

Giovedì 18 giugno si sono aperti i campionati italiani di danza sportiva che ospiteranno alla fiera di Rimini oltre 25.000 atleti in gara per dieci giorni di balli e competizione nei quattro padiglioni allestiti.

Le danze orientali hanno inaugurato la pista del padiglione rosso per dare il via ad una gara entusiasmante che ha impegnato pubblico e giudici per quasi sette ore tra soliste, formazioni, adulte e bambine.

Regine assolute della giornata sono le atlete del Samsara club che di anno in anno riconfermano l’associazione gallaratese al top sia sul piano della formazione tecnica che per la creatività artistica delle esibizioni.

Quest’anno la preparatrice della squadra Sarah Shahine non si è accontentata delle cinque medaglie d’oro vinte, che vedono tra le altre Linda Jael e Monica Vismara Campionesse Italiane rispettivamente per la classe A e B; il podio soliste di classe B è stato interamente occupato dalle danzatrici del club di Gallarate con una incredibile tripletta e la squadra Samsara ha collezionato un totale di quattordici medaglie che ora brillano sul muro dei diplomi alla sede in via Sciesa.

L’evento riminese conclude la stagione agonistica, che si era aperta lo scorso gennaio con la vittoria di Sarah ai Campionati Italiani dedicati alla classe master e che aveva già regalato grandi soddisfazioni alla scuola con le quattro Coppa Italia vinte dalla squadra in maggio; i risultati ottenuti da Samsara club in quest’anno di duro lavoro si commentano da soli con le ottantaquattro medaglie, di cui ventisei d’oro, consegnate alle sue danzatrici nelle competizioni FIDS 2008/2009.

Varesenews, 23 giugno 2009